PIAZZA AFFARI: TIM IN RECUPERO, TIENE QUOTA €7

22 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari è tornata in positivo, sospinta dall’attrattiva che prezzi tanto bassi stanno esercitando sugli investitori che rimangono sul mercato.

“Qualcuno si azzarda a comprare qualcosa – riconosce l’operatrice di una Sim straniera – e vediamo così qualche ricopertura, ma senza entusiasmi”. In quest’ottica crescono i titoli telefonici, mentre gli occhi sono puntati oltre Atlantico e la situazione di crisi americana.

TIM è in rialzo dell’1,69% a €7,14, mentre crescono anche Telecom Italia (0,90% a €12,07) e Olivetti (1,41% a €2,37).

L’analista di una banca italiana pone come supporto per TIM quota €7 euro e come prima forte resistenza €8 euro.

(Vedi Tlc: i telefonici non hanno toccato il fondo)