PIAZZA AFFARI STABILE SUI MASSIMI

2 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ la giornata dei titoli industriali che segnano tutti forti guadagni: Pirelli a +2,97%, Fiat a +2,96% e Finmeccanica (di cui oggi finisce il collocamento della seconda tranche del capitale) recupera parte delle perdite dei giorni passati e sale dell’1,85%.

Bene i bancari che proseguono il riposizionamento del comparto, rimasto indietro nel periodo in cui gli investitori premiavano solo la New Economy: Banca di Roma a +3,17%, San Paolo Imi a +2,57%, Monte dei Paschi a +2,33% e Unicredtio a +2,22%.

I telefonici, dopo la pubblicazione dei dati sulla disoccupazione americana, che dimostra un rallentamento dell’economia Usa, hanno iniziato a correre. Le Tim hanno conquistato il podio del Mib30 e salgono del 3,12%, le Olivetti sono a +2,4%, le Telecom a +1,6% e le Tecnost a +1,4%.

Bene i media: L’Espresso +3,73%, Mediaset +2,39% e Mondadori a +3,35%.

Il Mibtel alle 15 segna un rialzo dell’1,19% e il Mib30 dell’1,31%.