PIAZZA AFFARI STABILE, MA TISCALI E’ LA REGINA

3 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari resta stabile su un aumento di mezzo punto percentuale, come dimostrano il Mibtel, +0,42%, e il Mib30, +0,49%.

La grande protagonista di questo primo scorcio di seduta è Tiscali, sospesa per eccesso di rialzo con un aumento del 9,92%, Il mercato è eccitato dall’ingresso di Franco Bernabè nel Consiglio di amministrazione e legge questa novità anche come un possibile avvicinamento a Deutsche Telekom.

Sul Nuovo Mercato, comunque, brillano anche altri titoli che riescono a mettere a segno un buon recupero: è il caso di Tas, +6,92%, Chl, +2,37%, e I.Net, + 1,11%. Pesantissima la caduta della matricola Dada, -5,81%.

I telefonici, e più in generale i titoli della scuderia Colaninno, continuano nella loro corsa. Seat vola con +5,73%: sembra che l’Antitrust stia per dare il via libera alla fusione con Tin.it. Tim +1,41%; Telecom +1,98% nel giorno dell’assemblea degli azionisti che approverà il bilancio ’99.