PIAZZA AFFARI: SEAT SEMPRE PIU’ PESANTE

20 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Si ampliano le perdite di Seat Pagine Gialle alla Borsa di Milano. Il titolo perde il 3,81% a 3,94 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Sulla società pesa l’incognita del giudizio dell’Antitrust sulla fusione con Tin.it e sulla prospettiva di cancellare entro il 2003, invece che nel 2012, l’esclusiva pubblicitaria degli elenchi telefonici (pagine bianche).

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si è riunita oggi ma non ha adottato alcuna decisione. Tutto è stato rimandato alla prossima riunione, in programma per giovedì prossimo, 27 luglio.