PIAZZA AFFARI SCENDE DAL PIEDISTALLO

26 Febbraio 2003, di Redazione Wall Street Italia

Una dopo l’altra le borse europee sono cadute dal piedistallo su cui erano salite in avvio di seduta e anche Piazza Affari non è stata da meno.

Dopo un’apertura molto positiva, ora gli indici milanesi sono tutti in negativo.

Sul Mib30 la perdita maggiore è di Saipem che lascia oltre quattro punti percentuali, penalizzata dalla reazione del mercato ai dati di bilancio presentati ieri.

Nove su trenta sono i titoli positivi tra le blue chip. Il rialzo maggiore è di Mediaset, ben oltre il punto percentuale.

Prendono forza i titoli delle società operative della telefonia: Telecom Italia e Tim.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana