PIAZZA AFFARI RIDUCE IL GUADAGNO INIZIALE

10 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alle 10:30 Piazza Affari riduce il vantaggio iniziale e si riporta su livelli pressochè invariati rispetto alla vigilia: il Mibtel segna +0,01%; il Mib30 è a -0,05%; per il Midex +0,28%. Forti i telefonici e più in generale della scuderia Colaninno: Telecom segna +0,97%; Tim +0,68%; Olivetti, uno dei titoli più scambiati, +0,50%; per Seat, che ha rinviato a data da destinarsi l’assemblea di giovedì prossimo che avrebbe dato il via alla fusione con Tin.it, +1,66% .

Tra i titoli in calo si segnala Enel, -0,76%. Il titolo soffre per la prospettiva di uscire dall’indice Stoxx 50. La revisione del paniere privilegerà le società con maggiore flottante rispetto a quelle con maggiore capitalizzazione.

Sempre pesante Caltagirone Editore, -1,76%. Sul Nuovo Mercato, a picco Dada, -2,2%, alle stelle Freedomland, +7,24%.

Oggi parte il collocamento di Carifirenze e Cairo Communication.