PIAZZA AFFARI RESTA PESANTE DIETRO WALL STREET

10 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’apertura con la retromarcia innestata dei mercati americani non agevola il recupero degli indici milanesi, che rimangono in rosso. Le vendite colpiscono i telefonici, i tecnologici e i media.

Il Mibtel cede l’1,40% a 32.742 punti e il Mib30 l’1,57% a 47.634 punti. In rosso anche il Fib30 (-1,61% a 47.865 punti) e il Midex (-1,29% a 36.441 punti).

Il risultato peggiore e’ quello del Nuovo Mercato (-2,68% a 5.955 punti) che subisce piu’ degi altri indici il forte calo dell’indice tecnologico aericano, Nasdaq.