PIAZZA AFFARI PIATTA. SOSPESE TECNODIFFUSIONE

14 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Anche Piazza Affari si allinea al sentimento comune e apre sostanzialmente piatta, con una perdita iniziale del Mibtel pari allo 0,11%.

Tecnodiffusione immediatamente sospese per eccesso di ribasso. Il titolo, prima della sospensione, aveva segnato un prezzo valido a 141,5 euro (un euro vale 1936,27 lire), in calo del 5,25% rispetto al prezzo di riferimento di ieri.

Realizzi su alcuni titoli bancari: Unicredit -0,4%, Bnl -0,6%, Mps -0,7%.

Vivace il Nuovo Mercato, dove e.Biscom guadagna oltre il 5% sulla scia della costituzione della joint-venture con la Rai.

Denaro anche su Opengate, +4,4%, Cdc, +3%, e Dada, +2,2%.