PIAZZA AFFARI IGNORA IL RIALZO DEL NASDAQ

13 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il primo Mibtel della giornata segna un ribasso dello 0,07%; per il Mib30 -0,12%. In modo inatteso, anche Piazza Affari come le altre Borse europee non prende atto dell’ottima prestazione del Nasdaq alla vigilia. La volatilità è comunque molto alta, i volumi scarsi.

La sensazione diffusa è che ben poco si muoverà fino a domani, quando saranno pubblicati importanti dati macroeconomici statunitensi (vendite al dettaglio, prezzi ala produzione e produzione industriale di giugno).

Anche oggi il titolo Olivetti è ben lanciato: cresce dell’1,28%; in rialzo anche Tecnost, +1,08%. Telecom prende +0,48%.

In ribasso Eni, -0,67%. Il comparto energetico sta attraversando un momento di riflessione sulla scia delle prese di beneficio dopo la correzione del prezzo del petrolio avvenuta la settimana scorsa. Per Edison un incremento dello 0,59%.