Piazza Affari: i titoli da comprare e shortare. Previsioni sul Ftse Mib

7 Aprile 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Il FTSE MIB disegna una black spinning top che tocca nuovi massimi annuali a 23.453 punti. L’indice archivia l’ottava settimana positiva nelle ultime 9 lasciandosi alle spalle un primo trimestre da record con un rialzo del 21.8%.

Nella seconda parte del semestre ci attendiamo un mercato rialzista ma più selettivo in cui gli acquisti non colpiranno indiscriminatamente tutti i titoli, ma in maniera più selettiva le azioni di maggior qualità.

Ricordiamo che da martedì 7 Aprile entrerà nel paniere FTSEMib ANSALDO (a sua volta TamburiIP sostituirà Ansaldo-STS al FTSE Mid cap) in seguito al completamento della fusione di Gtech in International Game Technology e della conseguente revoca dalla quotazione delle azioni). Operativamente abbiamo puntato su un titolo bancario che mostra interessanti segnali di continuazione rialzista.

Rimane in portafoglio UBI BANCA (+2.81%) che disegna una Long white. Teniamo fissando stop loss in close a 7.22€ e take profit a 8€.

Fra i titoli interessanti per la prossima seduta, (martedì 7 aprile) segnaliamo:

Tornano i volumi su SAIPEM che testa la resistenza passante in area 9.75€. Una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale di inversione. [ARTICLEIMAGE]

MEDIASET mostra crescente forza apprezzandosi del 5.82% nelle ultime 5 sedute. I prezzi consolidano a contatto con la resistenza passante a 4.44€. Il superamento di questo livello, potrebbe calamitare nuovi acquirenti. [ARTICLEIMAGE]

SARAS prosegue il violento rally apprezzandosi del 23.06% nelle ultime 5 sedute. Attendiamo un rapido pull back al fine di individuare un punto di ingresso a più basso rischio. [ARTICLEIMAGE]

UNIPOL fornisce un significativo segnale rialzista superando di slancio la resistenza a 5€. Possibile un ulteriore allungo verso i massimi di aprile 2014 a 5.35€. [ARTICLEIMAGE]

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Sos Trader – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © SOS Trader. All rights reserved