PIAZZA AFFARI GALLEGGIA, ASPETTA I DISOCCUPATI USA

2 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alle 13 ora italiana Piazza Affari galleggia sul mezzo punto percentuale di aumento, poco più, poco meno: il Mibtel segna +0,43%; il Mib30 +0,47%.

A due ore e mezza dalla riapertura di Wall Street il Globex, future sullo Standard & Poor’s, cresce di tre punti. Ma il “la” alla giornata lo darà il dato sulla disoccupazione in America, atteso per le 14,30 ora italiana. Da lì si tenterà di capire quale aria tirerà alla prossima riunione della Federal Reserve (Banca centrale Usa): se cioè scatterà una nuova stretta monetaria o se, alla luce di un soft-landing statunitense, la Fed lascerà i tassi immutati.

Piazza Affari nel frattempo gioca con cautela. In evidenza Fiat. Per lunedì sono attesi i conti del 1999, peraltro già noti, che saranno presentati all’assemblea degli azionisti (conti migliorati verso la fine dell’anno, ma ancora migliorabili). Ma l’interesse sul titolo si è riacceso sugli accordi nelle telecomunicazioni con Acea e sul lancio del portale Internet B2B. In questa fase il titolo è scambiato a 3,18%.

Altre due regine della seduta sono Finmeccanica e Olivetti. La prima guadagna l’1,44% a 1,48 euro (un euro vale 1936,27 lire) ed è all’ultimo giorno della opv (offerta pubblica di vendita): stasera si chiude, e ora si assiste a un vero boom. La seconda prende l’1,11% a 3,91 euro; vale la pena ricordare che a fine estate si concluderà la fusione con Tecnost, e probabilmente c’è qualcuno che sta rastrellando Olivetti.

Ma la vera star della seduta è Montedison: il titolo di Foro Buonaparte mette a segno il rialzo maggiore di Piazza Affari, +9,59%. I peggiori sono sul Nuovo Mercato: Art’è lascia il 13,42% dopo i rialzi del suo primo giorno (ieri) di contrattazione; Tas perde il 14,93%.

Buoni i bancari, e ottima che segna +4,55%; ma ci sono anche , +2,07%, e Monte Paschi, +1,81%.

Nel settore dei trasporti, prese di beneficio su Autostrade, -0,27%; crescita invece per Alitalia, +2,04%, che va verso la riconferma del numero uno Domenico Cempella.