PIAZZA AFFARI DEBOLE, DEBUTTO VIVACE PER ADF

11 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari apre debole, in sintonia con le altre Piazze europee. Il primo Mibtel segna un calo dello 0,24% a 32.471 punti.

Ma se l’indice è fiacco, molto vivace è la debuttante Aeroporto di Firenze, oggi al suo primo giorno in Borsa. Il titolo è stato sospeso per eccesso di rialzo nella fase di pre-apertura, dopo aver segnato un prezzo di 11,85 euro (un euro vale 1936,27 lire), contro gli 8,1 del collocamento.

Buona partenza, comunque, anche per Seat e Pirelli, che anche ieri si erano distinte con ottimi apprezzamenti. Oggi i titoli segnano segnano rispettivamente +0,94% e +1,17%.

Nel comparto assicurativo Fondiaria segna un progresso del 2% dopo aver comunicato di essere salita sopra il 10% nella elvetica Rentenanstalt – Swiss Life. Swiss Life è la maggiore Compagnia Vita svizzera, con una quota del 30% del mercato locale e con attività in diversi mercati internazionali. In flessione invece la controllante Compart, che cede lo 0,92% a 1,401 euro.

Unicredito perde lo 0,52%: secondo indiscrezioni sulla stampa, acquisirà il 10% di Kataweb, il portale Internet del Gruppo Espresso.

In calo anche Acea, -0,37%, in corsa per Acqua Fiuggi.

Sul Nuovo Mercato avvio positivo per Art’è, +5,81%, e Freedomland, in crescita del 4,63%. Vendite su Cdc, -1,96%, I.Net, -2,02%, e Tas, -2, 90%.