PIAZZA AFFARI CONGELA AEROPORTO DI FIRENZE

11 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nuovamente sopsesa per eccesso di rialzo la debuttante AdF.

Il titolo dell’Aeroporto di Firenze, più volte fermato e poi riammesso a parametri allargati, è stato congelato nel momento in cui segnava un rialzo del 20%. Il suo prezzo teorico è di 9,75 euro (un euro vale 1936,27 lire), contro gli 8,1 del collocamento. E’ stato già scambiato il 65% del flottante, pari al 23% dell’intero capitale sociale.

A Piazza Affari gli indici sono tuttavia molto deboli. Il Mibtel segna -0,15%, il Mib30 è a -0,21%; il Midex è in ribasso dello 0,33%.