PIAZZA AFFARI: APERTURA IN RITARDO

5 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari ha prolungato la fase di preapertura sul listino ufficiale, sul Nuovo Mercato e sui covered warrant, a causa di problemi tecnici. Funzionano invece i derivati.

Dopo 45 minuti dall’ipotetico orario di inizio, Borsa Spa, la societa’ che gestisce Piazza Affari, ha comunicato di avere individuato il problema tecnico che ha fatto slittare l’apertura.

Il problema, verificatosi durante le procedure di aggiornamento dell’anagrafica degli operatori, è in fase di risoluzione.