PER CUFFARO UFFICIO STAMPA PIU’ GRANDE D´ITALIA

3 Ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 3 ott – “Uno staff di comunicatori più nutrito di quelli delle altre Regioni d´Italia, che stravince il confronto pure con Palazzo Chigi e il Quirinale. L´ultimo primato della Sicilia di Cuffaro: nessuno può vantare tanti addetti stampa quanto il governatore dell´Isola. La sola presidenza, dal primo ottobre, conta 23 giornalisti, tutti assunti con contratti a tempo indeterminato e con retribuzione da capo-redattore, circa 3.800 euro netti al mese”. Questo prevede, come informa un articolo di Repubblica, “una legge varata dall´Ars, il parlamento siciliano, nel lontano 1976, mai modificata se non per allargare l´organico: da 4 a 8 componenti, poi da 8 a 24 nell´imminenza delle elezioni del 2006. Dopo le ultime due immissioni in servizio resta un solo posto libero. E non mancano le richieste. Come le polemiche rilanciate dall´Assostampa, che a Palermo torna a denunciare ‘metodi che, pur ammantati di regolarità formale, tradiscono clientela e collateralismo’”.