Per Chevron moratoria “inutile”, BP poteva evitare disastro (WSJ)

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Parole al vetriolo, quelle usate dalla Chevron nei confronti della British Petroleum in merito al disastro nel Golfo del Messico. In una intervista al Wall Street Journal il chairman e CEO della seconda maggior compagnia petrolifera negli Usa, John Watson, si è praticamente sfogato circa la decisione di Obama di prolungare di sei mesi la moratoria sulle nuove concessioni per le trivellazioni nel Golfo del Messico. Watson ha infatti dichiarato di accettare restrizioni e regolamenti più severi sulle perforazioni, ma la moratoria imposta dal governo Usa “non è necessaria”. Non sono mancate frecciate piuttosto dure verso la BP: secondo Watson il disastro poteva essere evitato. Bastava usare le prcedure corrette, ha poi rimarcato un altro manager della Chevron.