Parmalat, transazione con Parmalat Capital Finance

25 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Parmalat comunica di avere raggiunto un accordo con Parmalat Capital Finance (“PCF”), in liquidazione nelle Cayman Islands. Come parte della transazione, Parmalat libererà 5,6 milioni di azioni precedentemente emesse a favore di PCF e attualmente sotto sequestro al tribunale di Parma ed assegnerà 12,4 milioni di azioni nuove (già emesse) a favore di PCF rinunciando al contempo alle proprie insinuazioni nel fallimento (privo di attivo) di PCF alle Cayman Islands. PCF rinuncerà a tutte le sue pretese nei confronti di Parmalat, in tutto il mondo, incluse le insinuazioni tardive nei confronti di Parmalat SpA e quelle da socio unico verso Parmalat Finanziaria (domanda: 1,7 miliardi di euro). PCF cederà inoltre a Parmalat il suo credito da finanziamento a Parmalat de Venezuela ($45 milioni più interessi) e altre sue pretese minori. Con la cessione del finanziamento a Parmalat de Venezuela, questa controllata ritorna nella piena e incondizionata disponibilità di Parmalat SpA. La transazione è condizionata a ratifica da parte del Tribunale che sovrintende alla liquidazione di PCF nelle Cayman Islands.