Parigi, uomo armato con due ostaggi si arrende

16 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Si è arreso l’uomo armato che aveva fatto irruzione in un ufficio postale di Colombes, nel dipartimento degli Hauts-de-Seine, a nordest di Parigi, con due ostaggi. E’ quanto hanno riferito le autorità della capitale, che hanno precisato che non ci sarebbe alcun legame con gli eventi che hanno scosso Parigi e il mondo intero la scorsa settimana, ovvero con la strage alla redazione di Charlie Hebdo, l’assassinio di una poliziotta e la sparatoria al negozio kosher.

E’ stato l’uomo stesso, che soffrirebbe di disturbi mentali, a consegnarsi alla polizia dopo aver liberato gli ostaggi.