Pagamenti digitali: Google Pay disponibile in Italia per i clienti di Deutsche Bank

10 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Anche Deutsche Bank spinge sull’acceleratore per quanto riguarda i pagamenti digitali. L’istituto bancario ha reso noto di aver ampliato le soluzioni per i propri clienti in Italia con l’integrazione di Google Pay, il servizio di Google che permette di pagare in modo semplice, veloce e sicuro sui siti, nelle app e nei negozi, attraverso i dispositivi Android.

Deutsche Bank: Google Pay disponibile per i clienti italiani

Google Pay è disponibile per tutti clienti di Deutsche Bank in Italia con carte di credito e di debito si legge nella nota. Come si configura e si utilizza? E’ tutto molto semplice assicurano da Deutsche Bank.

Basta infatti caricare una o più carte nel proprio account Google e pagare con un solo tocco nei negozi abilitati e sui siti e le app con il logo del servizio. Il pagamento è immediato, pratico e sicuro: basta il proprio smartphone e Google Pay. Google, infatti, protegge i dati di pagamento con più livelli di sicurezza e non condivide il numero della carta di credito quando si effettuano pagamenti nei negozi. Le transazioni si svolgono usando un numero di carta virtuale dinamico cosicché il numero della carta resta sempre al sicuro.

Mario Cincotto, Head of Deutsche Bank Private and Commercial Business Italy, ha dichiarato:

 “Grazie all’integrazione con Google Pay proseguiamo il nostro percorso di sviluppo digitale e di arricchimento della customer experience dei nostri clienti, proponendo loro un servizio di pagamento semplice, immediato e disponibile su dispositivi con sistema Android, che sono tra i più diffusi nel mercato italiano”.

A fine dicembre l’annuncio di Intesa SanPaolo che ha reso  disponibile per tutti i clienti della banca dotati di dispositivi Android il servizio Google Pay.