PacketFront conclude un accordo per un finanziamento di 26 milioni di euro che le consentirà di

2 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

PacketFront, un’azienda leader nella fornitura di soluzioni FTTH ad hoc, ha concluso un accordo per un finanziamento di 26 milioni di euro che le consentirà di sfruttare nuove opportunità offerte dal mercato nel settore delle trasmissioni a banda larga. La trattativa è stata conclusa con successo dagli attuali azionisti European Equity Partners, Amadeus Capital Partners Ltd e TLcom Capital LLP.

PacketFront ha una posizione consolidata come fornitore leader di soluzioni nel settore delle trasmissioni a banda larga per i carrier City e Greenfield in Europa e nel Medio Oriente, e punta attualmente a sviluppare le sue capacità di offrire soluzioni innovative entrando nei segmenti carrier del mercato.

“Fin dall’inizio della sua attività PacketFront si è fatta conoscere per la struttura di comunicazioni a banda larga ricca di caratteristiche e attenta al servizio fornito; con lo sviluppo della nostra base attuale di clienti, queste capacità stanno ottenendo il riconoscimento di tutta la comunità dei carrier” afferma il presidente di PacketFront ed European Equity Partner, Hans Blomberg.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PacketFrontNiclas Sonesson, CEO, tel.: +46 733-839-600Email: [email protected]