Pacific Drilling S.A. annuncia il prezzo dell’offerta privata da 300 milioni di dollari di tito

14 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Pacific Drilling S.A. (NYSE: PACD) (NOTC: PDSA) ha annunciato in data odierna il prezzo del proprio collocamento privato con un montante figurativo aggregato di 300 milioni di dollari di titoli privilegiati non garantiti all’8,25% denominati in dollari statunitensi redimibili nel 2015 ad acquirenti idonei. I titoli giungeranno a maturazione il 20 febbraio 2015 e verranno emessi alla pari. Il perfezionamento dell’offerta dovrebbe avvenire il 20 febbraio 2012, previo soddisfacimento delle condizioni di chiusura standard. I proventi netti ricavati dalla vendita dei titoli saranno destinati alla crescita della società, al capitale d’esercizio e ad altri requisiti aziendali generali. I titoli offerti non sono stati registrati ai sensi della legge statunitense Securities Act del 1933 e successivi emendamenti (nel seguito collettivamente denominati il “Securities Act”) o di altre leggi statali in materia di titoli e, salvo vengano registrati, i titoli non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti, né a o per conto di o a beneficio di soggetti statunitensi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Pacific Drilling Services, Inc.Amy Roddy, +1 832-255-0502 (Relazioni con gli investitori)[email protected]