Oracle vuole grosso risarcimento da SAP per violazione brevetti

23 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Battaglia legale in vista tra Orcale e SAP. Il colosso statunitense dei software ha fatto sapere, tramite legali, che la rivale SAP dovrà corrisponderle oltre 3 mld di dollari di danni per una violazione di copyright commessa da una divisione della compagnia tedesca ormai chiusa. La questione riguarda un software scaricato da SAP dal sito web di Oracle e inappropriatamente usato da questa. La somma del risarcimento, dunque, tiene conto del valore della licenza mai pagata dalla società tedesca. La notizia ha infastidito i titoli ADS di SAP, che hanno ceduto sui circuiti borisistici statunitensi 1 punto percentuale. Non sembra invece aver impatto su quelli quotati a Francoforte, che a pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni avanzano dello 0,14%.