Mercati

Operatori mobili frustrati per i ritardi di RCS

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

In un sondaggio rilasciato oggi da Yankee Group e commissionato da Openmind (www.openmindnetworks.com), alcuni risultati rivelano che anche se gli Operatori Mobili sono coinvolti con RCS e impegnati a lanciare i servizi, essi sono per lo più frustrati per i ritardi. Il tempo passa, e ogni giorno che passa, gli OTT player rivali estendono le loro modalità di raggiungimento dei clienti e i set del futuro. Il sondaggio mostra che gli Operatori Mobili devono agire in modo decisivo e introdurre servizi RCS, e per questo motivo devono considerare le opzioni di consegna che consentono loro di portare rapidamente i servizi al mercato. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Media:Tel: +353 1 [email protected]:[email protected]