Omnia Network, mancato adempimento di SIPI e GFIC

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Omnia Network su richiesta della Consob rende noto che né Società Italiana di Partecipazioni e Investimenti Srl né Gulf Finance & Investment Company hanno provveduto al versamento della somma necessaria per il pagamento e la sottoscrizione dell’aumento di capitale deliberato il 9 febbraio 2010 nonostante l’impegno assunto da SIPI nella propria lettera inviata alla Società in data 8 febbraio 2010. Omnia Network, in particolare, precisa di non aver ricevuto da SIPI o da GFIC ulteriori comunicazioni formali successive alla lettera del 2 marzo 2010 con cui SIPI, “a causa di difficoltà tecnico-amministrative”, richiedeva una proroga fino al 16 marzo 2010. A seguito del mancato adempimento, la società valuterà i presupposti per la continuità aziendale.