Nuovo tablet Amazon minaccia dominio iPad

25 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nuovi tablet in casa Amazon, aggiornati e con diverse novità. Gli Amazon’s Kindle Fire HDX saranno due, con schermo da 7 pollici e uno da 8.9 pollici, in alta risoluzione. Inoltre aggiornato anche il Kindle Fire HD 7, con un nuovo design e un prezzo inferiore al suo predecessore, costerà infatti 139 dollari.

Per i nuovi arrivati, migliorato, e di parecchio, l’hardware è basato ora sul sistema operativo Fire OS 3.0, nome in codice Mojito, ovvero una versione altamente personalizzata di Android 4.2 Jelly Bean.

Il Display poi è in UltraHD, processore Qualcomm Snapdragon 800, fotocamera da 8 megapixel e un peso del 34% inferiore rispetto ai modelli precedenti.

La batteria, per quello da 8.9 pollici, è in grado di garantire un’autonomia fino a 12 ore, estesa a 18 ore se il tablet viene utilizzato in modalità eBook Reader. Mentre per il fratello più piccolo, da 7 pollici, arriva fino a 11 ore di normale utilizzo e fino a 17 ore in versione eBook Reader.

Ma una novità assoluta, per quello da 8.9 pollici, sarà il pulsante Mayday. Farà da supporto tecnico e premendolo sarà possibile ricevere un supporto istantaneo da parte di un membro del team di Amazon, il quale sarà disponibile gratuitamente 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Infine i prezzi. Il Kindle Fire HDX 7 sarà acquistabile a partire da 229 dollari nella variante da 16 GB, ma aggiungendo 40 dollari si avrà uno storage da 32 GB e con ulteriori 40 dollari da 64 GB, tutti in versione solo Wi-Fi. Per la connettività 4G LTE sono richiesti 100 dollari in più.
Quello da 8.9 pollici avrà invece un prezzo di partenza di 379 dollari nella versione solo Wi-Fi e da 16 GB; in questo caso l’espansione della memoria a 32 GB ha un costo superiore di 50 dollari mentre il supporto all’LTE richiede 100 dollari in più.

Al momento si possono prenotare solamente su Amazon. Saranno disponibili, dal 18 Ottobre il modello a 7 pollici e dal 7 Novembre quello il Kindle Fire HDX 8.

Sempre in tema di novità, la Samsung ha annunciato che il mese prossimo lancerà in Corea del Sud, il primo smartphone con il display curvo. Sarebbe qualcosa di completamente nuovo e mai visto, ma ancora non si sa nulla a riguardo, l’unico indizio è che il gruppo sudcoreano aveva utilizzato questo tipo di tecnologia in alcune delle proprie TV intelligenti, ma sicuramente ricrearle in un telefono e creargli uno schermo curvo risulta una prospettiva molto diversa. Ma molto affascinante.