Nuovi Memory Cash Collect di BNP Paribas per proteggersi dai picchi di volatilità

30 Luglio 2021, di Redazione Wall Street Italia

Sui mercati arrivano alcuni segnali preoccupanti. Primo fra tutti l’aumento dei contagi di Covid-19 causato dalla variante Delta, che potrebbe minare la forza della ripresa economica in atto: molti Paesi stanno infatti tornando a parlare di misure restrittive per tentare di arginare la ripresa dei contagi. In questo contesto diventa molto utile per il portafoglio poter inserire strumenti come i certificati di investimento che consentano di evitare eventuali picchi di volatilità improvvisi.

Alcune tipologie si prestano in maggior misura a svolgere tale ruolo, come ad esempio i 6 Primi Fissi Memory Cash Collect di BNP Paribas, disponibili sul SeDeX di Borsa Italiana, che offrono un’esposizione a settori differenti dell’economia.

In questo articolo ci concentreremo su tre prodotti. Il primo è il certificato con ISIN NLBNPIT13D71 su Alibaba, Jumia e Shopify, un paniere formato da società di e-commerce. Il certificato paga un premio mensile incondizionato dell’1,70% nei primi 6 mesi e poi una cedola mensile condizionale dell’1,70% con effetto memoria se le azioni che compongono il paniere quotino tutte a un valore pari o superiore al Livello Barriera (60% del rispettivo valore iniziale). Dal sesto mese, è previsto anche il rimborso anticipato (valore nominale di 100 euro per strumento). Il certificato è dotato di opzione Quanto che lo rende immune del cambio tra euro e la valuta di denominazione dei sottostanti.

Un altro certificato interessante è l’ISIN NLBNPIT13DE2 su un basket composto CureVac, Moderna e Novavax, tre società che operano nel campo delle biotecnologie e in particolare nel creare i vaccini anti-Covid. Anche in questo caso un paniere tematico che paga 6 premi mensili incondizionati sostanziosi dell’1,90% (il più alto di questa emissione di BNP Paribas). Le cedole mensile dal settimo mese in poi, pari all’1,90%, sono invece condizionate (barriera al 60%) e tutte dotate di effetto memoria. Il prodotto prevede la possibilità di rimborso anticipato oppure scade il 30 luglio 2024.

Infine, il terzo certificato (ISIN NLBNPIT13D89) è costruito su un paniere formato da Nio, Tesla e Volkswagen. Tutte e tre società attive nel settore automotive e in particolare Nio e Tesla specializzate nella progettazione e sviluppo di veicoli elettrici. Il premio mensile incondizionato nei primi 6 mesi e quello potenziale dei mesi successivi è dell’1,75% (dal settimo mese con effetto memoria). Anche in questo caso c’è la possibilità di rimborso anticipato.