Novartis vanta conti ineccepibili anche grazie a nuovi farmaci

21 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili e ricavi in crescita oltre le attese per Novartis, che ha potuto contare massimamente sulla buona performance dei nuovi prodotti immessi sul mercato. Il gigante farmaceutico svizzero ha chiuso il terzo trimestre con profitti netti pari a 2,31 mld di dollari, in crescita rispetto ai 2,11 mld dello stesso periodo di un anno fa e migliori del consensus che si fermava a 2,23 mld. Salgono oltre le stime anche i ricavi, segnando un +13% a 12,58 mld di dollari. I prodotti lanciati di recente hanno fatto aumentare le entrate del 20%, ha spiegato Novartis, aggiungendo che l’esercizio in corso dovrebbe chiudersi con una crescita delle vendite a tassi costanti a doppia cifra, più o meno tra l’11% e il 15%. Gli ulimi quattro mesi di attività includeranno anche l’apporto di Alcon, al netto della quale la guidance resta quella precedentemente annunciata. Positivo ma senza strappi il titolo, che mostra a Zurigo un guadagno dello 0,96%.