NOVAMONT RAFFORZA LA PROPRIA PRESENZA INTERNAZIONALE IN NORD AMERICA

19 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Novamont S.p.A., leader mondiale nel campo delle bioplastiche e dei materiali compostabili, rafforza la propria presenza in Nord America dando vita ad una nuova società, Novamont North America, Inc. con sede a Danbury, nel Connecticut. Novamont in Nord America ha significativamente contribuito allo sviluppo dell’industria del compostaggio ed è stata una dei principali fondatori del Biodegradable Products Institute (BPI). Il mercato del compostaggio nordamericano è notevolmente cresciuto negli ultimi 10 anni ed è ora pronto per fare un grosso passo avanti grazie alla sempre più diffusa sensibilità ai temi ambientali e alla maggiore attenzione agli aspetti economici relativi allo smaltimento dei rifiuti, Per Novamont Stati Uniti e Canada sono un’area di sviluppo strategica ed intende attuare investimenti significativi per rafforzare la propria presenza ad ogni livello operativo. Obiettivo della società è la realizzazione di un sistema integrato tra agricoltura, industria e ambiente, mediante l’applicazione delle proprie innovative tecnologie chimiche a favore di un modello di sviluppo che massimizzi l’efficienza economica ed ambientale e il risparmio delle risorse. “La nostra società contribuisce a migliorare l’ambiente attraverso l’utilizzo di plastiche a basso impatto derivate da risorse rinnovabili di origine agricola, e il suo impegno è volto a ridurre al minimo la produzione di rifiuti post-consumo attraverso il compostaggio, la digestione anaerobica e altre forme di biodegradazione”, spiega Tony Gioffre, Presidente di Novamont Nord America. “Commercializzeremo la nostra principale famiglia di prodotti, Mater-Bi, una gamma di bioplastiche compostabili e biodegradabili basate su risorse rinnovabili”. La costituzione di una società americana è un passo molto importante nell’ambito del piano di sviluppo strategico di Novamont in questa regione del mondo *** Novamont SpA, partecipata da Banca Intesa San Paolo e Investitori Associati, società a rapida crescita, è leader nella produzione di bioplastiche ricavate da materie prime rinnovabili di origine agricola. Nel 2010, con più di 200 dipendenti (il 30% dei quali operativo nelle aree R&S), ha destinato oltre il 7% del proprio fatturato (pari a circa 90 milioni di euro e oltre 115 milioni di dollari) al settore Ricerca e Sviluppo. Vanta una capacità produttiva complessiva di 80.000 tonnellate annue. La società detiene un portafoglio brevetti che comprende circa 90 famiglie brevettuali e 800 depositi internazionali. Ha sede a Novara e stabilimenti produttivi a Terni. È presente direttamente o attraverso distributori in Germania, Francia, Benelux, Scandinavia, Danimarca, Regno Unito, Stati Uniti, Cina, Giappone, Australia e Nuova Zelanda

Contatti stampa Novamont:Carl Byoir & Associates +39 02.3314593Francesca De [email protected] [email protected]