Nouriel Roubini scettico sull’orientamento dell’economia mondiale

26 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Per il professore di economia della New York University che gode oramai di una indiscussa fama mondiale per aver previsto con ampio anticipo e accurate analisi la crisi che ha messo in ginocchio il mondo, le maggiori preoccupazioni per l’economia mondiale questa volta arrivano dall’Europa dei 16, per la quale avanza l’ipotesi di un rischio di nuova recessione. Mr Doom, così viene definito l’economista americano, esprime preoccupazione anche per l’economia giapponese ed è più ottimista per l’economia americana anche se per il suo paese vede una crescita economica inferiore alla attese.