NoemaLife: aggiudicata gara per informatizzazione nuovo ospedale a Bergamo

13 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – NoemaLife ha formalizzato il contratto per l’aggiudicazione della gara d’appalto, vinta in Raggruppamento Temporaneo di Impresa insieme ad ERNST & YOUNG, per l’informatizzazione del nuovo ospedale di Bergamo, il Beato Giovanni XXIII, per un importo di 2.641 migliaia di Euro. Lo si legge in una nota. Il Nuovo Ospedale Beato Giovanni XXIII, dell’azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti di Bergamo” è stato pensato e costruito seguendo il modello di gestione per “Intensità di Cura” per garantire l’erogazione di prestazioni sempre più numerose, tecnicamente complesse, in spazi temporali concentrati. Il modello scelto prevede l’adozione di un unico sistema informatizzato capace di raccogliere e gestire le informazioni sul Paziente condividendole tra i differenti operatori che intervengono nel processo di cura. Il progetto realizzato dal RTI guidato da NoemaLife prevede l’informatizzazione di differenti aree tra cui Area Chirurgica, Area Critica Intensiva e Sub Intensiva, Area Ambulatoriale ed Area di Degenza con particolare attenzione alle tematiche legate ad Oncologia, Nefrologia, Diabetologia e Dietologia. Snodo centrale di questa importante riorganizzazione resta comunque l’informatizzazione e la riorganizzazione delle Aree Chirurgiche che vantano 36 Sale Operatorie e dell’Area Critica Intensiva e Sub Intensiva che conta circa 80 Posti Letto sui 1200 totali. L’informatizzazione del Beato Giovanni XXIII rappresenta un punto chiave nell’evoluzione e nel miglioramento dei servizi offerti al Cittadino ed un modello sempre più seguito a fronte della grande attenzione dedicata alla qualità ed ai costi dell’Assistenza Sanitaria Pubblica. NoemaLife da molti anni opera con esperienza e professionalità nel settore dei sistemi informativi in ambito sanitario e la sua missione è di fornire alle Organizzazioni Sanitarie gli strumenti necessari ai progetti più innovativi. Si propone quindi di contribuire, in maniera determinante, a migliorare il Sistema Sanitario rendendolo più efficiente e più efficace, attraverso la riduzione dei costi ed il miglioramento della qualità del processo di cura del paziente. NoemaLife S.p.A. è quotata in Borsa nel Mercato Telematico (MTA).