NIKE annuncia cambi di personale strategici ai vertici della società

21 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

NIKE, Inc. (NYSE: NKE) ha annunciato in data odierna che Charlie Denson, presidente del marchio NIKE dal 2006 e veterano con un’esperienza di 34 anni nel ramo branding, andrà in pensione nel gennaio del 2014. In concomitanza con la decisione di Denson in merito al proprio pensionamento, la società ha inoltre annunciato dei cambiamenti di natura strategica in seno al proprio team dirigenziale come parte della strategia organizzativa perseguita dalla società tesa ad allineare le attività aziendali onde promuovere la crescita. Detti cambiamenti rispecchiano l’attenzione rivolta dalla società ai consumatori, espressa tramite l’accelerazione dell’innovazione, il perfezionamento del design, l’allineamento dei prodotti e l’eccellenza relativamente alle attività promozionali, l’ottimizzazione delle strategia di lancio dei prodotti sul mercato e il miglioramento delle capacità in termini di produzione e catena di approvvigionamento. Con decorrenza a partire dal giorno 1 luglio 2013, Trevor Edwards, al momento vicepresidente esecutivo della divisione Gestione categorie e marchio, assumerà la carica di presidente del marchio NIKE responsabile di tutte le principali unità commerciali per tutte le categorie e regioni geografiche, del marchio Jordan, Action Sports che include Hurley International LLC, Digital Sport e la gestione del marchio in tutto il mondo. Il team alle dirette dipendenze di Edwards sarà organizzato in modo tale da ottimizzare un mercato integrato e comprenderà ora le operazioni di vendita all’ingrosso, vendita al dettaglio e commercio elettronico di NIKE. Eric Sprunk, il quale detiene al momento la carica di vicepresidente esecutivo della divisione Attività promozionali e Prodotti, diverrà il direttore operativo di NIKE, Inc., responsabile di tutte le attività di produzione, approvvigionamento, IT e acquisto per conto della società. Nelle suddette vesti, Sprunk continuerà inoltre a sovrintendere alle iniziative della società volte a promuovere l’innovazione nella catena di approvvigionamento. Hans van Alebeek continuerà a rivestire la carica di vicepresidente esecutivo della divisione Operazioni globali e Tecnologia, rendendo conto del proprio operato a Sprunk. Jeanne Jackson, attualmente presidente della divisione Vendita diretta al consumatore, diverrà presidente della divisione Prodotti e Attività promozionali, responsabile dei motori per i prodotti di NIKE e del merchandising. Jackson sarà responsabile dell’implementazione della strategia per la creazione di tutte le calzature, i capi di abbigliamento e le attrezzature per conto della società e della gestione delle attività promozionali per i prodotti nel mercato globale. Il Dottor Thomas Clarke, attualmente presidente della divisione Sviluppo di nuovi affari, assumerà la carica di presidente della divisione Innovazione. Guiderà i team di NIKE responsabili dell’innovazione avanzata dei prodotti e il team addetto alle Attività commerciali sostenibili e all’innovazione (Sustainable Business & Innovation, SB&I). Hannah Jones continuerà a detenere la carica di vicepresidente della divisione SB&I, lavorando alle dirette dipendenze di Clarke e di Parker per quanto concerne le politiche in materia di sostenibilità e forza lavoro. Edwards, Sprunk, Jackson e Clarke lavoreranno alle dirette dipendenze di Mark Parker, presidente e direttore generale di NIKE, Inc., oltre agli attuali subordinati diretti di Parker, tra cui Hilary Krane, la quale diverrà vicepresidente esecutivo, direttore amministrativo e responsabile degli affari legali, Don Blair, vicepresidente e direttore finanziario, David Ayre, vicepresidente esecutivo della divisione Risorse umane globali, John Slusher, vicepresidente esecutivo della divisione Marketing sport globale, Jim Calhoun, presidente e direttore generale di Converse, John Hoke, vicepresidente della divisione Design globale e Tinker Hatfield, vicepresidente della divisone Concetti creativi. “I contributi apportati da Charlie a NIKE sono estremamente significativi; egli ha aiutato a sviluppare il marchio in tutto il mondo. Ho lavorato insieme a lui per più di trent’anni e ne sentirò la mancanza”, ha dichiarato Parker. “Abbiamo messo a punto una strategia di avvicendamento ben ponderata e abbiamo creato un team dirigenziale altamente competente e incentrato sul consumatore, dotato dell’esperienza, dell’acume e della conoscenza del marchio necessari per continuare a conseguire una crescita sostenibile per NIKE, Inc. nel lungo termine”.* Prima di andar in pensione nel gennaio del 2014, Denson lavorerà in stretta collaborazione con Parker per aiutare a gestire la transizione. ULTERIORI CAMBI DI PERSONALE AI VERTICI DELLA SOCIETÀ La società ha inoltre annunciato una serie di altri cambi di personale ai vertici della società. Gary DeStefano, presidente della divisione Operazioni globali, ha deciso di andare in pensione dopo 31 anni di servizio presso la società. Andrà in pensione con decorrenza a partire dal 29 luglio 2013. Con decorrenza a partire dal giorno 1 luglio p.v. Elliott Hill, vicepresidente e direttore generale del Nord America, diverrà presidente della divisone Regioni geografiche e Vendite. Jayme Martin, vicepresidente e direttore generale della divisione Corsa globale, diverrà vicepresidente e direttore generale della divisione Categorie globali. Martin sovrintenderà ora all’operato di NIKE Golf. Christiana Shi, vicepresidente della divisione Commercio elettronico, diverrà presidente della divisione Vendita diretta al consumatore, a capo delle organizzazioni di NIKE impegnate nella vendita al dettaglio e nel commercio elettronico. Hill, Martin e Shi lavoreranno alle dirette dipendenze di Edwards. “Desidero ringraziare Gary per la sua leadership, soprattutto per il ruolo importante che ha svolto nello sviluppo della nostra struttura geografica a livello mondiale e per la sua dedizione nei confronti della società. Apprezziamo enormemente il valore dei suoi contributi e il suo ruolo nella formazione della prossima generazione di leader presso NIKE”, ha affermato Parker. Quando Hill assumerà la sua nuova carica, Joaquin Hidalgo, vicepresidente e direttore generale della divisione Mercati emergenti, diverrà vicepresidente e direttore generale del Nord America, mentre Roland Wolfram, vicepresidente e direttore generale di NIKE Football, diverrà vicepresidente e direttore generale della divisione Mercati emergenti. Hidalgo e Wolfram lavoreranno alle dirette dipendenze di Hill. Quando Martin assumerà la sua nuova carica, Patrick Seehafer, vicepresidente della divisione Calzature globali per Converse, diverrà vicepresidente e direttore generale di NIKE Running. Dermott Cleary, vicepresidente e direttore generale di NIKE Sportswear, diverrà vicepresidente e direttore generale di NIKE Football. Dirk-Jan van Hameren, vicepresidente di NIKE Sportswear per l’Europa occidentale, diverrà vicepresidente e direttore generale di NIKE Sportswear. Seehafer, Cleary e van Hameren lavoreranno alle dirette dipendenze di Martin. Informazioni su NIKE NIKE, Inc., con sede generale a Beaverton, Oregon, è l’azienda leader mondiale per design, commercializzazione e distribuzione di calzature, abbigliamento, attrezzature e accessori sportivi originali per una vasta gamma di sport e attività di fitness. Tra le consociate interamente controllate da NIKE si annoverano Converse Inc., che disegna, commercializza e distribuisce calzature, abbigliamento e accessori di carattere sportivo e Hurley International LLC, che disegna, commercializza e distribuisce calzature, capi d’abbigliamento e accessori per il surf e per uno stile di vita giovane. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.nikeinc.com e seguire @Nike. *I paragrafi contrassegnati da un asterisco contengono dichiarazioni previsionali che comportano una serie di rischi e incertezze che potrebbero far sì che i risultati effettivi si discostino in maniera sostanziale dalle previsioni. Tali rischi e incertezze sono descritti in termini particolareggiati nelle relazioni depositate periodicamente da NIKE presso l’ente statunitense S.E.C., compresi i moduli 8-K, 10-Q e 10-K. Alcune dichiarazioni di previsione contenute nel presente comunicato stampa riguardano cambiamenti a carico di ordini futuri che non sono necessariamente indicativi di cambiamenti a carico dei ricavi totali per periodi successivi in considerazione della combinazione di ordini futuri e in unica soluzione (“at once”), della fluttuazione dei tassi di cambio, delle cancellazioni di ordini, degli sconti e delle rese, che potrebbero variare considerevolmente di trimestre in trimestre e perché una parte considerevole delle attività non dichiara gli ordini futuri. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

NIKE, Inc.Media:Kellie Leonard, 503-671-6171oppureInvestitori:Kelley Hall, 503-532-3793