Zimbabwe sprofonda nell’incubo recessione: cittadini saccheggiano market

12 Ottobre 2018, di Alessandra Caparello

Lo Zimbabew ripiomba nell’incubo recessione. Mentre il ministro delle finanze e dello sviluppo economico Prof Mthuli Ncube ha tentato di rassicurare i cittadini sul fatto che il loro denaro sarebbe stato al sicuro nelle banche, si saccheggiano i supermercati.

I cittadini si riforniscono di beni essenziali come pane, carne bovina, olio da cucina e altre necessità in previsione di un disastro economico incombente e alcuni articoli come l’acqua in bottiglia comunicano ad essere razionati.