Yellen in pressing sul Congresso USA: ‘Alzare tetto debito per evitare danni irreparabili a economia’

9 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, esorta nuovamente il Congresso ad aumentare il limite del debito degli Stati Uniti attraverso un’azione bipartisan mentre il governo federale si avvicina all’esaurimento della sua capacità di azione. La mossa non aumenterebbe la spesa pubblica né approverebbe la spesa futura, ha affermato la Yellen aggiungendo che l’innalzamento del tetto del debito “consente semplicemente al Tesoro di pagare le spese precedentemente emanate. Il mancato rispetto di tali obblighi causerebbe danni irreparabili all’economia statunitense e ai mezzi di sussistenza di tutti gli americani”.

Si prevede che gli Stati Uniti esauriranno la propria autorità di prestito in ottobre e la mancata approvazione di un aumento del limite legale del debito – ora a $ 28,5 trilioni – potrebbe innescare un altro shutdown o un default del debito.

La scorsa settimana il leader repubblicano del Senato, Mitch McConnell, ha affermato che i democratici, che controllano strettamente la camera, dovrebbero agire da soli per affrontare la questione.