WTO: il commercio mondiale ha rallentato nel quarto trimestre

2 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Il commercio mondiale è calato dello 0,3% nel quarto trimestre del 2018 ed è probabile che cresca del 2,6% quest’anno, al di sotto della precedente previsione al 3,7% come ha affermato l’Organizzazione mondiale del commercio (WTO).

Nelle sue previsioni annuali, l’Organizzazione ha dichiarato che il commercio è stato appesantito dalle nuove tariffe e dalle misure di ritorsione, da una crescita economica più debole, da una volatilità nei mercati finanziari e da condizioni monetarie più restrittive nei paesi sviluppati. A settembre si prevede che la crescita del 2018 sia del 3,9%, in calo rispetto al 4,6% del 2017.

“Con le tensioni commerciali in alto, non dovrebbero esserci sorprese da questa prospettiva. Il commercio non può svolgere appieno il suo ruolo nel guidare la crescita quando si vedono livelli così elevati di incertezza “.

Così in una nota il direttore generale del WTO Robert Azevedo.