Wall Street tonica grazie a trimestrali: Nasdaq aggiorna record

13 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Le timide aperture tra Stati Uniti e Cina e l’inizio della stagione delle trimestrali ha messo di buonumore Wall Street che ieri ha chiuso in rialzo. Il Nasdaq ha terminato ai massimi storici, 7.823,92 punti. Oggi prima dell’apertura delle contrattazioni arriveranno i risultati di tre banche americane: JP Morgan, Citigroup e Wells Fargo. Nel finale, il DJIA è salito di 224,44 punti, lo 0,91%, a quota 24.924,89. L’S&P 500 ha segnato un gadagno dello 0,87%, a quota 2.798,29. Il Nasdaq ha guadagnato 107,31 punti, l’1,39%, a quota 7.923,92.  Nel corso della seduta era sceso sotto i 70 dollari al barile.