Wall Street in profondo rosso su tensioni Usa-Cina: peggiore seduta da inizio anno

8 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura in profondo rosso ieri per la Borsa di New York, in quella che è stata la sua peggiore seduta dal 3 gennaio, con l‘intensificarsi delle tensioni commerciali fra Stati Uniti e Cina.

A Wall Street l’indice Dow Jones perde l’1,79% attestandosi a quota 25.965,90 punti, mentre il Nasdaq cede l’1,96% a 7.963,76 punti. Male anche lo Standard and Poor’s 500 che lascia sul terreno l’1,65% a 2.884,10 punti