Wall Street in difficoltà a causa del balzo dei tassi dei Bond, Dow -150 punti

4 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

Il balzo dei rendimenti obbligazionari Usa a 10 e 30 anni oltre soglie ritenute spartiacque sta mettendo sotto pressione l’azionario. Nella prima parte di seduta Wall Street è in difficoltà, con l’indice Dow Jones che cede anche 150 punti. Tra le blue chip più colpite dalle vendite figurano Procter & Gamble e Home Depot .

Da parte sua il Nasdaq perde un punto percentuale, con i titoli FAANG come Facebook, Netflix e Alphabet, società madre di Google, che accusano un calo di più dell’1%. Sul fronte del reddito fisso, i rendimenti decennali dei Treasuries sono saliti ai massimi di sette anni.