Wall Street in buon rialzo, Dow +200 punti e computo positivo da inizio anno

28 Novembre 2018, di Daniele Chicca

Negli Stati Uniti, mentre l’attenzione del mercato si sposta sulla Federal Reserve e sul G20 di fine mese, i mercati azionari sono positivi. È ancora presto per dire quali nuovi sviluppi si apriranno in ambito di politica monetaria e commerciale, ma l’incontro Trump-Xi di questo weekend e la riunione del Gruppo dei 20 in Argentina aiuteranno a schiarire le idee.

Per ora gli investitori scommettono sull’arrivo di buone notizie. L’indice S&P 500 avanza di mezzo punto percentuale in area 2.695. Il prezzo di chiusura di un anno fa è stato di 2.673,61, pertanto il computo è ancora positivo malgrado i cali pesanti di ottobre e quelli lievi di novembre. Il Nasdaq guadagna dal canto suo l 0,7% circa a quota 7.131,72. Il Dow Jones fa segnare un progresso di 200 punti (+0,81%) a quota 24.947. In questo caso la chiusura dell’anno scorso era stata in area 24.719,22. Sul fronte obbligazionario, i rendimenti dei Treasuries Usa sono in leggero rialzo (vedi tabella ricapitolativa sotto riportata).