16:25 lunedì 9 Ottobre 2017

Wall Street aggiorna i record ma poi vede azzerati i rialzi

Wall Street apre le contrattazioni in rialzo ma poi perde slancio nella settimana che vedrà entrare nel vivo la stagione delle trimestrali societarie con colossi del calibro di BlackRock, Citigroup, Bank of America e Wells Fargo che sono attesi all’appuntamento con i conti fiscali. L’azionario americano è su livelli record grazie a una serie di dati macro positivi e alle speranze che la maxi riforma del fisco voluta fortemente da Donald Trump vada in porto.

L’andamento è altalenante per i tre indici principali di Wall Street: aiutato dal rafforzamento dei tecnologici il Nasdaq guadagna lo 0,1% aggiornando i record intraday. Il Dow Jones è piatto dopo aver toccato i massimi di tutti i tempi, mentre l’indice allargato S&P 500 scivola dello 0,1% dopo aver scambiato circa 4 punti sopra i livelli più alti di sempre.

Breaking news

12/07 · 17:43
Piazza Affari chiude a +0,8% al termine di una settimana positiva

Piazza Affari chiude in rialzo dello 0,8%. Focus sui prezzi alla produzione Usa e le trimestrali delle banche americane

12/07 · 17:28
Lufthansa scivola a Francoforte dopo la revisione al ribasso delle previsioni sugli utili per il 2024

Lufthansa ha rivisto al ribasso le previsioni sugli utili per il 2024, prevedendo un utile operativo rettificato inferiore alle aspettative iniziali. La compagnia aerea tedesca ha anche annunciato l’avvio di un programma di turnaround completo per affrontare le sfide attuali.

12/07 · 16:23
Inflazione stabile in Italia per il 2025-2026: le previsioni di Bankitalia

Bankitalia prevede che l’inflazione al consumo si manterrà su livelli contenuti, con un tasso dell’1,1% quest’anno e poco più dell’1,5% nel biennio 2025-26. La disinflazione è più lenta nei servizi, specialmente nel turismo.

12/07 · 16:17
Wall Street apre in rialzo: Dow Jones a +0,32%, S&P 500 guadagna lo 0,14%

Wall Street apre in lieve rialzo, sostenuta dai risultati delle trimestrali bancarie e dai dati sui prezzi alla produzione. L’inflazione mostra segnali contrastanti, alimentando l’ottimismo su un possibile taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Leggi tutti