Volkswagen sospende la produzione in 4 Paesi europei, inclusa l’Italia

17 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il gruppo automobilistico tedesco Volkswagen sospenderà la produzione nei sui stabilimenti siti in Italia, Portogallo, Slovacchia e Spagna: lo ha detto l’ad Herbert Diess precisando che la società si sta preparando a chiudere anche le fabbriche restanti in Europa, a causa della diffusione del coronavirus. Alla base della decisione ci sarebbe la riconosciuta impossibilità di garantire la distanza di sicurezza minima fra i lavoratori per prevenire il contagio.

“Dato l’attuale peggioramento della situazione delle vendite e l’accresciuta incertezza riguardo alla fornitura di parti ai nostri impianti, la produzione sarà sospesa nel prossimo futuro negli stabilimenti gestiti da marchi del gruppo”, ha dichiarato Diess.

Il titolo VW è in rialzo al momento dell’1,14%.