Vola la pubblicità sul digitale negli Usa, sfondato traguardato dei $100 miliardi

8 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Traguardo storico per la pubblicità sul digitale negli Stati Uniti i cui introiti nel 2018 hanno superato per la prima volta i 100 miliardi di dollari, spingendosi per l’esattezza fino a 107,5 miliardi con un aumento su base annua del 21,8% sul 2017.

E’ quanto emerge da un rapporto commissionato dall’Interactive Advertising Bureau (IAB) alla società di revisione e consulenza PwC.

Si tratta di un bel balzo rispetto alla crescita dell’1,4% registrata dagli sport TV e dell’1% di quelli trasmessi via radio. La carta stampata continua a soffrire con un declino del 6,9% per i quotidiani e del 2,1% per le riviste.