Vivendi risale in Telecom Italia, detiene quota del 23,15%

23 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Il colosso francese di Vincent Bolloré detiene una quota pari al 23,15% di Telecom Italia. Lo indica una nota del gruppo francese che spiega che Vivendi, successivamente alla diluizione della sua partecipazione nel capitale sociale di Telecom Italia dal 24,68% al 21,91%, ha acquistato ulteriori azioni ordinarie Telecom Italia sul mercato al fine di portare la propria partecipazione ai livelli precedenti.

La diluizione è il risultato della scadenza di un prestito obbligazionario con conversione obbligatoria in azioni ordinarie Telecom Italia. Le operazioni sono state notificate all’autorità di vigilanza statunitense (SEC) e saranno altresi’ comunicate alle autoritàù di vigilanza italiana (Consob) in conformità con le disposizioni regolamentari applicabili in tali paesi.