Vertice OPEC: Iran cambia rotta e si dichiara ottimista

21 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

Si ammorbidisce la linea dell’Iran che si dichiara ora ottimista per la realizzazione di un accordo tra l’OPEC e i suoi alleati per aumentare la produzione di greggio in vista del summit di Vienna di domani.

In netto contrasto con i commenti precedenti, il ministro iraniano Bijan Namdar Zanganeh ha dichiarato di essere ottimista sull’esito della riunione dell’OPEC. Il terzo produttore dell’OPEC si era già messo in rotta di collisione con l’Arabia Saudita, respingendo un potenziale compromesso che avrebbe potuto comportare un lieve aumento della produzione petrolifera.