Verbali Bce, crescono i timori di rallentamento dell’economia

4 Aprile 2019, di Alberto Battaglia

I verbali dell’incontro Bce del 6 e 7 marzo scorso hanno rivelato crescenti timori, all’interno del consiglio direttivo, in merito a un possibile rallentamento della crescita economica. Resta tuttavia una componente del board più ottimista sul fatto che possa verificarsi un rimbalzo nella seconda metà del 2019. Per quanto riguarda la politica fiscale, emerge dal confronto dei banchieri centrali l’auspicio che quei Paesi con maggiori capacità di spesa siano “pronti a utilizzarla, dati i rischi al ribasso sulla crescita”. Per quei Paesi, al contrario, con maggiori problemi di debito sarebbe opportuno prepararsi a stringere i cordoni della borsa (cioé aumentare l’avanzo fiscale).