Vendite case esistenti Usa: forte calo a sorpresa in luglio

24 Agosto 2017, di Alberto Battaglia

La vendita delle case esistenti negli Stati Uniti ha subito un’inaspettata battuta d’arresto a luglio, a causa della scarsità di immobili in vendita. I prezzi, contestualmente, continuano a crescere. La National Association of Realtors ha calcolato un dato in calo dell’1,3% su base mensile, per le vendite corrette per gli effetti di calendario. Il calo congiunturale più consistente degli ultimi 11 mesi ha colto di sorpresa gli analisti, che avevano previsto una crescita dello 0,9%.
Il confronto su base annua mostra un aumento delle vendite del 2,1%.