Usa, vendite di case nuove a settembre vicine a minimo biennale

24 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Le vendite di nuove case negli Stati Uniti hanno raggiunto un tasso annuale destagionalizzato di 553.000 unità a settembre, si tratta del dato più basso dal dicembre 2016. Secondo i dati comunicati dal dipartimento del Commercio, il ritmo di vendita di settembre è stato inferiore del 5,5% rispetto ad agosto e del 13,2% in meno rispetto a un anno fa. Il prezzo mediano di vendita è stato inferiore del 3,5% rispetto allo stesso mese del 2017.

Il risultato, inoltre, è decisamente inferiore alle previsioni degli operatori sondati da MarketWatch, che avevano previsto 620.000 unità vendute. L’attuale ritmo di vendita richiederebbe 7,1 mesi per esaurire le abitazioni disponibili: il record degli ultimi 6 anni.