Usa, vendite di case esistenti sorprendono in negativo con una flessione a maggio

20 Giugno 2018, di Daniele Chicca

C’è stata a sorpresa una diminuzione del numero di case esistenti vendute negli Stati Uniti a maggio. Il mese scorso le case acquistate sono state infatti pari a 5,43 milioni, meno delle 5,52 milioni di unità attese che sarebbe stato un risultato dell’1,1% migliore rispetto ad aprile.

È da un po’ di tempo, per la verità (da dicembre 2017, vedi grafico sotto), che il mercato immobiliare, evidentemente saturo, mostra una certa debolezza. Il dato sulle case esistenti di aprile era stato di 5,46 milioni (ritoccato al rialzo da 5,45 milioni), mentre in termini percentuali il calo è stato dello 0,4% su base mensile.