Usa, vendita case esistenti cresce oltre le attese a ottobre

21 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

Le vendite di case negli Stati Uniti sono aumentate poco più del previsto a ottobre, con un incremento dell’1,4% a un tasso annuale destagionalizzato di 5,22 milioni di unità vendute il mese scorso (a fronte di una previsione a 5,20 milioni).

L’Associazione nazionale degli agenti immobiliari (Nar) ha suggerito alla Federal Reserve di prendersi una pausa dagli aumenti dei tassi d’interesse. Lawrence Yun, economista capo della Nar, ha detto che gli aumenti dei tassi da parte della Federal Reserve, che ha lentamente aumentato i costi di finanziamento da dicembre 2015, stanno tpenalizzando il mercato. “La domanda viene soffocata dai tassi di interesse più elevati”, ha detto Yun,”forse la Federal Reserve può prendere una piccola pausa negli aumenti dei tassi di interesse per dare la possibilità al mercato immobiliare di trovarsi su un terreno più solido”.