Usa: tonfo inatteso delle vendite di case esistenti

21 Marzo 2016, di Daniele Chicca

A febbraio le attività del mercato immobiliare hanno decisamente deluso negli Stati Uniti, con le vendite di case esistenti che sono crollate del 7,1% su base mensile. Il risultato è inferiore alle attese, che erano in media per una contrazione più contenuta, pari al -2,2%.