Usa, sussidi disoccupazione aumentano più del previsto

5 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Le richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa sono aumentate, nella settimana che si è conclusa il 31 marzo, a 242 mila unità, un dato maggiore di 24 mila unità rispetto alle previsioni degli analisti che si attendevano un rialzo a 225 mila unità. Nella settimana precedente erano stati raggiunti i minimi dal 1973, con un dato di 218 mila richieste iniziali, rivisto da 215 mila. Il valore si attesta comunque in media sotto quota 300 mila da 161 settimane di fila, la serie migliore dal 1967. La media delle quattro settimane, più attendibile perché non soggetta alle fluttuazioni del mercato, è cresciuta di 3.000 unità a 228.250.